National Summer Games
BERN 29.5 - 1.6.2014

Ambasciatori

I seguenti personaggio dello sport e della cultura sostengono Special Olympics Switzerland per i National Winter Games 2014 come ambasciatori. Eseguiranno diverse attività con gli atleti prima e sul posto e saranno presenti nell’Olympic Town o durante la cerimonia di apertura.

 

Bernhard Russi

SCHWEIZPer lo sportivo invernale più conosciuto di tutti i tempi, l’impegno per Special Olympics é unseguito logico della sua filosofia: “ Lo sport non ha limiti – e nemmeno esclusioni. Per questo motivo la mia collaborazione con gli atleti di Special Olympics è naturale.”

 

Simon Ammann

simon.ammann

”Il mio ingaggio come ambasciatore si adatta perfettamente. Da nessun’altra parte lo Sport viene praticato con così tanta passione e gioia come da Special Olympics. Tutti gli sportivi si sono meritati l’attenzione e il riconoscimento come normale parte della vita. Per qesto aspetto può essere fatto ancora molto, nelle società sportive come anche nella società in generale. Mi fa piacere sostenere gli atleti in questo. E sicuramente potrò dare loro un qualche consiglio.”

 

 

77 Bombay Street

SCHWEIZ SPECIAL OLYMPICS 2014«Semplicemente distogliere lo sguardo non é la soluzione. Guardare probabilmente lo sarebbe. Anche persone con disabilità meritano la nostra attenzione. Ad esempio ai Winter Games di Special Olympics. Guardare invece di distogliere lo sguardo!»

 

 

 

Laurien van der Graaff

SCHWEIZ SPECIAL OLYMPICS 2014«Nello sport non si tratta solo di medaglie ma di speranze, sogni ed emozioni. E anche di felicità. Non vedo l’ora dei National Winter Games a Coira»

 

 

 

Marc Gini

SCHWEIZ SPECIAL OLYMPICS 2014«Persone disabili spesso stanno in disparte. Adesso anche loro saranno al centro dell’attenzione. La trovo una bella cosa. Per questo motivo sarò presente ai Winter Games a Coira»

 

Sandro Cavelti

SCHWEIZ SPECIAL OLYMPICS 2014«Si dice: partecipare é più importante che vincere. Siamo sinceri, oggi non é più così – tranne da Special Olympics. Già non vedo l’ora di essere presente ai Winter Games a Coira.»

 

 

 

Gregory Carigiet

SCHWEIZ SPECIAL OLYMPICS 2014«Ciò che rende più felici é rendere felice qualcuno. Per questo motivo sarò presente ai Winter Games 2016 a Coira. Non vedo l’ora»

 

 

 

Nino Niederreiter

Minnesota Wild Media Day«Il successo é qualcosa di bello. Nella nostra società le persone con disabilità purtroppo non sono viziate da successi. Per questo motivo Special Olympics é qualcosa di grandioso. A tutti gli atleti auguro già adesso tanto successo.»